Shakespeare & Company

Speciali

Shakespeare and Company

S&C2

E’ una delle librerie più caratteristiche e famose di Parigi. È situata in 37 rue de la Bucherie Paris V, vicinissima a Notre Dame ma dall’altra parte della Senna. Fu aperta originariamente nel 1919 dall’emigrata statunitense Sylvia Beach. Nel 1951 un’altra libreria venne aperta da George Whitman con il nome di “Le Mistral”. Alla morte di Sylvia Beach il nome di quest’ultima venne cambiato, in suo onore, in “Shakespeare and Company”. Attualmente è gestita dalla figlia di Whitman.

La facciata è d’impatto, si nota subito la differenza rispetto agli altri edifici sia per il colore che per lo stile. All’interno si viene sommersi dai libri: le pareti sono interamente costituite da scaffali stracolmi, con libri antichi ma anche nuovi catalogati per genere e autore, tutti rigorosamente in lingua inglese. Al piano superiore è possibile sedersi su dei comodi divanetti a leggere e rilassarsi, assaporando il profumo della carta stampata.

Sulla poltrona davanti a me si era acciambellato un bel gatto bianco, e poi il pianoforte, i libri…mi sembrava proprio di essere in un posto magico.

Ad agosto era pieno di turisti e purtroppo il locale è piuttosto piccolo quindi era difficile ammirare tutto con la dovuta calma. Mi è dispiaciuto anche che non si potessero fare foto all’interno, ma ho tutto ben impresso nella memoria e sicuramente se ricapiterò a Parigi tornerò a visitarla 🙂

Da settembre di quest’anno la “Shakespeare and Company” ha deciso di deliziare i suoi frequentatori dotandosi di un’area caffè. Il locale si trova a fianco dell’entrata della libreria. Ha pensato anche a menù ispirati a opere letterarie, come “Festa mobile” che richiama l’omonima opera di Ernest Hemingway, assiduo frequentatore della libreria.

Quindi se siete a Parigi visitatela perchè ne vale la pena 🙂

Annunci

2 pensieri su “Shakespeare & Company

  1. la Libreria Antiquaria Umberto Saba la conosco bene, vivendo a Trieste, è una meta -almeno per chi ama i libri- da non perdere. Ho detto chi ama li libri perchè esiste una differenza tra chi ama leggere e chi ama i libri. Mi spiego leggere presuppone un amore per la cultura in senso lato chi invece ama i libri ama non solo la conoscenza ma anche quel “sapore/odore” di carta che va al di là della “semplice” lettura. La libreria Umberto Saba è un luogo-dimensione che esaudisce in maniera quasi fisica la propensione e a volte la percezione di sentirsi parte di ciò che si legge. Ciao e complimenti per il blog

    Mi piace

Lascia un commento, siamo interessati alla tua opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...