Amélie Fléchais e l’Illustrazione per Bambini.

Fumetti, Le Muse dell'Aedo

E’ bello leggere e scrivere recensioni di ciò che si legge, ma certe volte si rischia di perdere di vista chi sta dietro a queste opere: l’autore. Proprio per questa ragione, grazie alla nuova programmazione del blog, durante l’anno cercherò di portavi con me alla scoperta non solo di opere, ma anche di persone, unendo recensioni, interviste e gallerie di immagini dedicate alle storie analizzate. La prima scelta é ricaduta su un’autrice francese, Amélie Fléchais, per cui Tunué ha pubblicato tre opere. Andiamo ad analizzarle brevemente.

Annunci

Thorgal: un classico storico-fantasy d’oltralpe

Fumetti, Le Muse dell'Aedo

A cavallo tra il 2016 e il 2017, lungo un’intero anno, é uscita in edicola una collezione che mi ha permesso di recuperare tutta la serie di uno dei personaggi classici del fumetto d’oltralpe: Thorgal. Un personaggio che vorrei che conosceste, così come dovreste conoscere i suoi autori.

Shaun Tan smarrisce le cose…

Fumetti, Le Muse dell'Aedo

Shaun Tan é indubbiamente un grande fumettista, e più in generale un grande artista sia della narrazione che dell’illustrazione. Un annetto fa non si faceva altro che parlare dell’arrivo (in realtà del ritorno) della sua opera principale, L’Approdo. Se ne é parlato tanto, e oggi non siamo qui per questo. Qualche mese dopo infatti, la casa editrice Tunué pubblica nella stessa collana un’altra sua opera che passa un po’ inosservata, ma che personalmente mi ha colpito di più. Sto parlando de La Cosa Smarrita.

“Le Aquile di Roma” di Enrico Marini

Fumetti, Le Muse dell'Aedo

Come forse alcuni di voi sapranno, ho iniziato a leggere fumetti perché mi piacciono le storie a tema storico. Poi però, sommerso da tutte le validissime proposte che il mercato offre, e anche un po’ annoiato da alcune letture un po’ banali, ho iniziato a variare il genere delle mie letture cercando di spaziare un po’ ovunque. Ogni tanto però é bello “tornare a casa”, dal mio amato racconto storico. Uno dei migliori modi per farlo é selezionare una lettura dalla collana “Ai Confini della Storia”, ed é grazie a questa che ho scoperto Enrico Marini e il suo “Le Aquile di Roma”.

“Quaderni Giapponesi” di Igort – Preparazione al Gekiga, fase 1

Fumetti, Le Muse dell'Aedo

Una delle novità più interessanti del 2016 in campo manga é stato sicuramente l’annuncio della collana di Coconino Press dedicata al gekiga, il fumetto orientale “adulto”. Prima di gettarmi a capofitto in questa collana però, ho preferito raccogliere informazioni e dedicarmi alla lettura di qualche volume che potesse prepararmi a un modo di concepire le storie diverso dal manga tradizionale. Il primo libro che ho scelto é stato proprio “Quaderni Giapponesi” di Igort.

Aldo Manuzio – Il Primo Editore della Storia

Fumetti, Le Muse dell'Aedo

E’ già febbraio e, dopo un mesetto abbondante di assenza dal blog, si torna a parlare di fumetti con cadenza regolare. Come articolo inaugurale della nuova stagione voglio parlarvi di “Aldo Manuzio”, un volume dedicato a un grande personaggio della storia senza il quale, molto probabilmente, il libro e l’editoria non sarebbero quelli che oggi conosciamo.

Marina – La Maledizione di Venezia

Fumetti, Le Muse dell'Aedo

Dopo quattro settimane dedicate all’esordio IT Comics, é tempo di tornare a casa. E’ tempo di tornare a parlare di fumetto francese, e in particolare di qualcosa di ispirazione storica. Oggi parleremo di una serie edita da Panini Comics e giunta al secondo volume (al terzo in patria): “Marina”, scritta da Zidrou e disegnata dall’italianissimo Matteo Alemanno.