Armi, acciaio e malattie: breve storia del mondo negli ultimi tredicimila anni – Jared Diamond

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Nel luglio del 1972, Jared Diamon si trovava in Nuova Guinea in qualità di ornitologo. Conversando con un importante uomo politico locale di nome Yali, questi gli pose una domanda apparentemente semplice:

«Come mai voi bianchi avete tutto questo cargo e lo portate qui in Nuova Guinea, mentre noi neri ne abbiamo così poco?»

(Con cargo si intende un’insieme di beni materiali come asce di acciaio, fiammiferi, medicine, vestiti, bibite, ombrelli ecc.).

La risposta è questo saggio, lungo 412 pagine, che ripercorre la storia dell’umanità negli ultimi 13 mila anni.

Annunci

L’uomo del labirinto – Donato Carrisi

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

L’ondata di caldo anomala travolge ogni cosa, costringendo tutti a invertire i ritmi di vita: soltanto durante le ore di buio è possibile lavorare, muoversi, sopravvivere. Ed è proprio nel cuore della notte che Samantha riemerge dalle tenebre che l’avevano inghiottita.

Tredicenne rapita e a lungo tenuta prigioniera, Sam ora è improvvisamente libera e, traumatizzata e ferita, è ricoverata in una stanza d’ospedale. Accanto a lei, il dottor Green, un profiler fuori dal comune. Green infatti non va a caccia di mostri nel mondo esterno, bensì nella mente delle vittime. Perché è dentro i ricordi di Sam che si celano gli indizi in grado di condurre alla cattura del suo carceriere: l’Uomo del Labirinto.

Ma il dottor Green non è l’unico a inseguire il mostro. Là fuori c’è anche Bruno Genko, un investigatore privato con un insospettabile talento. Quello di Samantha potrebbe essere l’ultimo caso di cui Bruno si occupa, perché non gli resta molto da vivere. Anzi: il suo tempo è già scaduto, e ogni giorno che passa Bruno si domanda quale sia il senso di quella sua vita regalata, o forse soltanto presa a prestito.

Ma uno scopo c’è: risolvere un ultimo mistero. La scomparsa di Samantha Andretti è un suo vecchio caso, un incarico che Bruno non ha mai portato a termine… E questa è l’occasione di rimediare. Nonostante sia trascorso tanto tempo.
Perché quello che Samantha non sa è che il suo rapimento non è avvenuto pochi mesi prima, come lei crede.
L’Uomo del Labirinto l’ha tenuta prigioniera per quindici lunghi anni.
E ora è scomparso.

Oroscopo letterario!

Chiacchiere, Romanzi, Speciali

bampw-black-amp-white-black-and-white-book-books-Favim.com-406109

Buongiorno lettori e buon inizio anno!

Per inaugurare al meglio questo 2018, abbiamo deciso di dar vita ad una nuova iniziativa. Con cadenza mensile, sul nostro blog, potrete trovare l’oroscopo letterario! 

Premetto che è stata un’idea che mi è balenata in testa in una notte insonne, non so se è un progetto già in corso presso altri blog o altro. Ne ho parlato subito con Francesca e Damiano e a tutti noi è sembrata un’idea originale e simpatica, che poteva unire gli appassionati di più generi e perché no, dare anche spunti per letture future.

Per questo speciale oroscopo, farà fede il vostro genere letterario preferito: a seconda di ciò che detta il lato più o meno oscuro del vostro cuore, scegliete il segno che più vi si addice e troverete una citazione “ton su ton” (che Carla Gozzi LEVATE!) che vi accompagnerà per tutto il mese.

Nota a piè di pagina (che è ancor più da lettore accanito del PS): c’è un segno particolare, che si chiamerà StoryTeller dedicato a chi, tra di voi, scrive di suo pugno. Lì ci saranno le mie citazioni preferite, indipendentemente dal genere, che mi ispirano tutti i giorni, nella speranza e con l’augurio che, presto o tardi, ci possa essere uno di voi a colorare l’oroscopo letterario di qualcun altro oppure in una nostra recensione, di quelle entusiastiche.

#Olibriadi – I libri più belli del 2017

Chiacchiere

Ciao ragazzi! Manca veramente poco alla fine dell’anno e abbiamo pensato di concluderlo con la nostra Top 3 di libri/fumetti del 2017!
Ringraziamo Il Salotto Irriverente per la nomina 😉

Regole

  1. Inserite i creatori del tag Il Salotto Irriverente e D.A.vide Digital Art
  2. Ringraziate il blog che vi ha taggato
  3. Inserite il banner del tag (Solo se pubblicate un post sul blog)
  4. Fotografate i tre libri che più vi sono piaciuti e che avete letto nel 2017 e fate la vostra classifica!
  5. Condividete la foto su Facebook, Instagram o sul vostro blog con l’hashtag #Olibriadi
  6. Taggate tre persone o tre blog

[Review Party] Un giorno qualunque – Alessandro Dainotti

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Adriano è uno dei tanti italiani emigrati a Londra. È un giorno qualunque della sua vita eppure, quando vede un bambino e una donna seduti in un bar, riaffiorano potenti i ricordi. L’infanzia dentro la libreria Pizzuto, le discriminazioni a scuola, l’insoddisfazione del lavoro, l’addio alla Sicilia per trasferirsi a Roma, l’amore per Tiziano. La vita attuale e le vite del passato si alternano tra riflessioni e ricordi felici, fino a quando Adriano incontra Giacomo, che gli offre il suo aiuto. Per il ragazzo comincia una vita fatta di menzogne, poi Tiziano scopre il tradimento e decide di lasciarlo. È allora che Adriano parte per il Regno Unito. Passato e presente collimano, a fine giornata, in un ultimo e fatale incontro. Solo in quel momento Adriano sarà costretto a fare i conti con il passato e accettare la realtà.

Alias Grace – Il disturbo dissociativo dell’identità

Speciali

Sono reduce dalla visione della nuova serie Netflix Alias Grace, tratta dall’omonimo romanzo di Margaret Atwood che nel 2017 ha visto la trasposizione televisiva di un’altra sua opera di grande successo, The Handmaid’s Tale.

Ho apprezzato entrambe le produzioni, ritengo sia stato fatto un ottimo lavoro sia da Netflix che da Hulu. Tuttavia oggi non farò una recensione dei libri o delle serie TV ma voglio analizzare nel dettaglio il personaggio che più mi ha affascinato: Grace Marks, una ragazza affetta da un disturbo dissociativo dell’identità.

Il testo che userò per definire in modo corretto questa patologia è il Manuale di Psichiatria e Psicologia clinica edito da McGraw-Hill Education.

Sarò costretta a fare molti spoiler, vi considero avvisati.

Will, Will, Will

Citazioni

“Era Will, in tutta la sua perfetta imperfezione; Will il cui cuore era tanto facile da spezzare quanto custodito con cura; Will che non amava in maniera assennata ma totalizzante, e con tutto ciò che aveva. “

La principessa – Cassandra Clare

IMG_8367.JPG


Questo blog è affiliato ad Amazon.

Per acquistare “La principessa” clicca qui.