Il dominio del fuoco – Sabaa Tahir

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

C’è stato un tempo in cui la sua terra era ricca di arte e di cultura. Laia non può ricordarsene, eppure ha sentito spesso i racconti su come fosse la vita prima che l’Impero trasformasse il mondo in un luogo grigio e dominato dalla tirannia, dove la scrittura è proibita e in cui una parola di troppo può significare la morte. Laia lo sa fin troppo bene, perché i suoi genitori sono caduti vittima di quel regime oppressivo. Da allora, lei ha imparato a tenere segreto l’amore per i libri, a non protestare, a non lamentarsi. Ma la sua esistenza cambia quando suo fratello Darin viene arrestato con l’accusa di tradimento. Per lui, Laia è disposta a tutto, anche a chiedere aiuto ai ribelli, che le propongono un accordo molto pericoloso: libereranno Darin, se lei diventerà una spia infiltrata nell’Accademia, la scuola in cui vengono formati i guerrieri dell’Impero… Da quattordici anni, Elias non conosce una realtà diversa da quella dell’Accademia. Quattordici anni di addestramento durissimo, durante i quali si è distinto per forza, coraggio e abilità. Elias è la promessa su cui l’Impero ripone le proprie speranze. Tuttavia, più aumenta la fiducia degli ufficiali nei suoi confronti, più lui vacilla, divorato dai dubbi. Vuole davvero diventare l’ingranaggio di un meccanismo spietato e senza scrupoli? Il giorno in cui conoscerà Laila, Elias troverà la risposta. E il suo destino sarà segnato.

Annunci

Hello September! Harry Potter and the Philosopher’s Stone (20th Anniversary Edition) [Mini-Recensione]

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Ciao a tutti lettori!

Ebbene si, è arrivato Settembre: bisogna ahimè farcene una ragione, appendere il costume al chiodo, lasciare le letture estive e prendere in mano qualcosa di più caldo e rilassante, che sappia un po’ di autunno, di zucca e di the delle cinque.

Ma Settembre non ha solo questa “faccia romantica”: per molti ricomincia la scuola o l’Università e gli toccherà aprire ben altri tomi libreschi (esami, lezioni, interrogazioni.. sono con voi, io e gli accreditamenti ECM ahah).

Ma oggi non è un giorno qualunque di questo mese: è il primo! *esaltazione-time* Quindi, ragazzi e ragazze sopra gli 11 anni, preparate baule, civette e calderoni che l’Hogwarts Express sta per partire per condurci in un nuovo mirabolante anno, pieno di avventure ed incatesimi……………magari. Sono 13 anni che aspetto la cavolo di lettera di ammissione (mi sa che i gufi non sono efficenti come una volta). Ci speravo che arrivasse questo anno in realtà, così potevo incontrare i Potter e i Weasley al binario, frequentare la scuola con i loro figli, sposare Scorpius Malfoy… ma mi è andata male.

Ed in questo giorno speciale si può recensire solo un libro speciale: l’edizione per il ventesimo anniversario di Harry Potter e la pietra filosofale di JK Rowling! 

Trilogia delle gemme (Red, Blue, Green) – Kristen Geir

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Per mia natura non ero incline all’autocommiserazione, era la prima volta nella mia vita che soffrivo per pene d’amore. Pene d’amore di quelle serie intendo. Quelle che fanno proprio male. Al loro confronto tutto il resto diventa insignificante. Sul serio: il pensiero della morte in quel momento non era tanto spiacevole. In fondo, non sarei stata la prima a morire di crepacuore ma mi trovavo in ottima compagnia: la sirenetta, Pocahontas, Giulietta, la Signora delle Camelie, Madame Butterfly, e adesso io, Gwendolyn Shepherd.

Absence: Il gioco dei quattro – Chiara Panzuti

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Viviamo anche attraverso i ricordi degli altri.
Lo sa bene Faith, che a sedici anni deve affrontare l’ennesimo trasloco insieme alla madre, in dolce attesa della sorellina. Ecco un ricordo che la ragazza custodirà per sempre. Ma cosa accadrebbe se, da un giorno all’altro, quel ricordo non esistesse più? E cosa accadrebbe se fosse Faith a sparire dai ricordi della madre?

Abbastanza da tentarmi – Leila Awad

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Isabella Bendecido ha ventiquattro anni e vive in un paese alle porte di Madrid con una sorella maggiore che adora, un padre amorevole ma poco presente, una madre convinta che la preoccupazione maggiore per una donna debba essere trovare un buon matrimonio o un lavoro fisso – se non entrambi – e una sorella minore che segue le orme materne. Giornalista di professione e blogger per passione, Isabella trova lavoro presso la prestigiosa testata giornalistica di El Paìs, dove incontrerà Liam Adreci, una delle voci più autorevoli nel campo, a cui da sempre si ispira. Peccato che le sue parole siano coinvolgenti e appassionanti almeno quanto lui è odioso e supponente nella vita di tutti i giorni. Tra caratteri orgogliosi e troppi pregiudizi, tra famiglie ingombranti e inopportuni pretendenti, quanto in là si spingeranno Isabella e Liam prima di comprendere dove sia la verità? In fondo, tutte noi sogniamo Mr. Darcy ma quando lo troviamo vorremmo solo ucciderlo.

Millennio di Fuoco: Seija, Raivo – Cecilia Randall

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Questa recensione sarà divisa in due parti: la prima verterà sulla saga in generale e su ciò che mi ha colpito, senza spoiler; nella seconda invece voglio andare più nel dettaglio, soprattutto sul finale di Raivo. Ho amato questa serie e i suoi personaggi, ho seriamente bisogno di discutere con qualcuno che l’ha già finita. Aspetto con ansia i vostri commenti! 🙂

L’amuleto di Samarcanda

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Il millenario jinn Bartimeus, antichissimo, potente, pigro e beffardo, viene improvvisamente strappato dal confortevole mondo degli spiriti ed evocato a Londra, destinato a una missione oscura e incredibilmente rischiosa: rubare l’arcano amuleto di Samarcanda a Simon Lovelace, mago senza scrupoli e membro del Parlamento. Niente di strano: gli umani convocano continuamente gli spiriti per obbligarli a servirli. Ma stavolta il mago evocatore è un ragazzetto di dodici anni, che non sembra affatto in grado di governare il subdolo genio…

La spia del mare – Virginia de Winter

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

È il 1741. Mentre la scintillante e cosmopolita Repubblica di Venezia si prepara per le celebrazioni del Carnevale, una spia inglese di nome Cordelia Backson si mette sulle tracce di un feroce gruppo di assassini che celano la loro identità dietro le maschere della Commedia dell’Arte.

È solo una storia d’amore – Anna Premoli

Le Muse dell'Aedo, Romanzi

Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere.

Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?