Ciao a tutti! Il post di oggi è un po’ diverso dal solito perché abbiamo deciso di partecipare ai Liebster Awards! Io e Francesca risponderemo alle 11 domande  che ci ha proposto il blog  Canti delle Balene  (che ringraziamo tantissimo!). 

Spero che vi possa aiutare anche a conoscere un po’ meglio me, dato che sono “nuova”! Buona lettura!



1. Qual è il posto più bello che tu abbia mai visitato?
Francesca: Non saprei scegliere, ce ne sono tantissimi! Quello che ho visitato più di recente è sicuramente Strasburgo, ma anche Venezia è stupenda e ho amato Piccadilly Circus a Londra. Tre luoghi completamente diversi ma ognuno con il suo fascino!
Martina: Maastricht mi ha rubato il cuore.



2. Dove ti vedi tra 10 anni?
Francesca: Avrò 34 anni, spero di avere un lavoro fisso e una famiglia 🙂 Il luogo fisico non è importante, basta che ci siano queste due cose.
Martina: in Canada (spero!)



3. Che lavoro fai/cosa vorresti fare ‘da grande’?
Francesca: Sto studiando per diventare medico…work in progress 😉 Inoltre mi piacerebbe far crescere questo blog per avviare collaborazioni con le CE.
Martina: sono una logopedista, ma devo ancora decidere se “da grande grande” voglio fare il dottore 😀



4. Ti piacciono i videogames? Se sì qual è il tuo preferito?
Francesca: Non ho mai giocato ai videogames ma mi piace guardare gameplay su Youtube. Seguo le blind run di Sabaku no Maiku e di Yotobi. In questo senso il mio gioco preferito è Bloodburne, soprattutto per l’atmosfera (la lore, non avendoci giocato in prima persona, non l’ho molto capita).
Martina: è da molto che non gioco, ma posso dire a cuor leggero che Tekken 3 rimane imbattibile (insieme a Lara Croft!)



5. Un libro, un film e/o una canzone legati a un episodio/momento particolare della tua vita.
Francesca: Favole al telefono di Gianni Rodari. Circa 4 anni fa, stavo preparando la lettera per la mia Partenza Scout. Per chi non lo sapesse: la cerimonia della Partenza si svolge alla fine del proprio percorso Scout ed assume il significato di espressione della consapevolezza di essere in grado di proseguire il cammino nella società da soli, manifestando nella vita di tutti i giorni lo stile maturato tramite l’esperienza Scout che si è vissuta. Il ragazzo sceglie se proseguire entrando nella Comunità Capi o con un altro tipo di Servizio. Per salutare il gruppo (Clan) che lo ha accompagnato negli ultimi anni, scrive una lettera. Nella mia ho inserito una delle favole di Rodari che mi sembrava particolarmente adatta all’occasione, Il semaforo blu. È stata un’illuminazione, avevo trovato la conclusione perfetta.
Martina: The Cave dei Mumford&Sons ha segnato un periodo particolarmente “difficile” della mia vita, di quelli in cui sembra che nulla possa andare per il verso giusto, di quelli che sembrano “quasi eterni”. Questa canzone è stata il mio attimo di respiro che mi ha, in un  certo senso, permesso di ripartire.



6. Pratichi/segui qualche sport?
Francesca: Scio, di tanto in tanto. Cammino. Fine. (Breve storia triste)
Martina: ho fatto danza per più di dieci anni, poi ho dovuto smettere per via di un infortunio. Attualmente, mi rotolo sul divano.



7. Un pregio e un difetto.
Francesca: Paziente. Pigra.
Martina: Comprensiva. Mi perdo in un bicchiere d’acqua, come si suol dire.



8. Sei superstiziosa/o?
Francesca: No. Trovo le superstizioni divertenti, nulla di più.
Martina: Dipende dal tasso di disperazione ahah; sotto esame, io e una mia compagna avevamo una lunga serie di riti per far si che l’esito fosse positivo (esempio: prima dell’esame, si mangia solo pasta con il tonno).



9. Segui più il cuore o la testa?
Francesca: Sono abbastanza emotiva. Direi il cuore, ma cerco di creare un giusto equilibrio di entrambi.
Martina: seguo entrambi, ma senza una regola precisa (con tutti i disagi che possono derivarne ahah)


10. Ti piacciono i film di animazione? Quale non smetteresti mai di guardare?
Francesca: Mulan! Ho ancora tutte le figurine! Solo il primo film, s’intende. Il secondo non sono nemmeno riuscita a finirlo. E pensare che i bambini di oggi non sanno neanche cosa sia 😦 Comunque sì, mi piacciono molto e li guardo tutti.
Martina: Come sopra! Amo Mulan! Da piccola ne ero terrorizzata (non potete negare che gli Unni sono inquietanti!) e l’ho apprezzato davvero solo da più grande. È un magnifico esempio di donna  ed è la prima principessa che salva il principe! (e la Cina!)


11. Quanta cura metti nel scegliere cosa indossare nel quotidiano? E per cosa opti di solito?
Francesca: Sono molto banale e non mi interessa particolarmente cosa indosso, basta che mi sia tutto abbinato correttamente. Di solito opto per un outfit comodo. Non vado a lezione in tuta (quella in casa sempre e comunque), ma indosso quasi sempre pantaloni neri molto stretti e una maglia colorata.
Martina: dipende dai momenti; a volte sono particolarmente ispirata e mi dedico, ma poi ci sono dei giorni in cui mi vesto davvero A CASO! (sono stata capace di andare a fare spesa in pigiama, per farvi capire……). Solitamente però indosso jeans a vita alta, crop-top e felpe.


E, come dicono agli Oscars, “the nominees for the 2017 Liebster Awards are” :

  1. Il Salotto Irriverente
  2. Booviepassion
  3. Notes of a bookworm
  4. It’s a Kindle girl
  5. Viaggio nello scriptorium
  6. Passione libri
  7. Leggendo a Bari
  8. Libri alla polvere
  9. Cose trasparenti
  10. La ragazza dai capelli arancio
  11. Le anime salve

Queste sono le regole per partecipare ai  Liebster Awards:

  • Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog;
  • Ringraziare il blog che ti ha nominato e seguirlo;
  • Rispondere alle sue 11 domande;
  • Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 followers;
  • Formulare altre 11 domande per i blogger nominati;
  •  Informare i blogger della nomination.

Le domande sono:

  1. Personaggio principale preferito di sempre
  2. Sidekick/ Personaggio secondario che hai amato in una serie di libri
  3. Genere fantasy o distopico?
  4. Guardi serie TV? Se si, quale è la tua preferita?
  5. Quale è il film/la canzone/il libro che ti fa sempre commuovere?
  6. Citazione preferita (di un libro ma anche di un film/anime/manga/serie televisiva etc)
  7. A cosa non potresti mai rinunciare?
  8. Un aspetto del tuo carattere che ti piace particolarmente
  9. Hai animali domestici?
  10.  3 cose che porteresti con te su un’isola deserta
  11. Il tuo posto preferito.

Grazie per averci lette fin qui! Speriamo che la nostra nomina possa farvi piacere e che partecipiate tutti ai Liebster!

Ne approfittiamo anche per augurarvi Buona Pasqua da parte di tutto il team di Paper Rhapsody, sperando che sia non solo una bellissima giornata per voi, ma anche che riceviate tantissimi regali! (ci spero anche io in realtà: caro coniglio di Pasqua, gradirei uova enormi con dentro intere collane di libri, grazie ciao 😀 😀 :D).

Ci si legge prestissimo! Ora scappo a rincorrere il coniglio e cercare le uova 😉 … Ciao a tutti! 😀

liebster

Annunci

Un pensiero su “Liebster Award 2017

Lascia un commento, siamo interessati alla tua opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...